Per quest’anno, vista l’emergenza sanitaria in corso, anche la Via Crucis di Rigutino è costretta a non mettere in scena l’edizione 2020.
 
Un progetto che è cresciuto considerevolmente nel tempo, in termini di numero dei partecipanti, di pubblico e di importanza nel territorio. Qualcosa che è entrato a far parte della carta d’identità del nostro piccolo paese. Un mezzo che negli anni ha portato la comunità ad unirsi ancora di più nella preghiera nel momento più importante della nostra religione, il triduo pasquale, ma anche a tessere una fitta rete di contatti e nuove amicizie tra figuranti, tecnici e vari addetti ai lavori. È proprio vero che quando si fanno le cose in nome di Cristo vengono sempre benissimo.
 
Accogliamo allora  questo stop forzato di Pasqua 2020 come un momento per riflettere e pregare ancora più intensamente. Vi proponiamo quindi il nostro lavoro, la nostra “semina”, di questi anni, attraverso scatti e filmati con l’obbiettivo di raccogliere i frutti nel 2021 , quando torneremo a riproporre la nostra bellissima rappresentazione dal vivo. 
 
A tutti voi auguriamo una Santa Pasqua.
 
Buona visione.
 
             Comitato Via Crucis Rigutino
La 1^ parte della Via Crucis 2020 di Rigutino: L’Ultima Cena.
La 2^ parte della Via Crucis 2020 di Rigutino: L’Ultima Cena.

CURIOSITÀ: Nel brano di apertura (e chiusura) di questo secondo video è udibile un canto improprio. Il titolo del canto è: “Jesu Dulcis Memoria” che è prettamente un canto natalizio, in particolare modo suonato il 3 gennaio, quando si fa memoria del Santissimo Nome di Gesù. Tuttavia nel rito serafico, veniva proposto spesso come canto per l’esposizione nell’adorazione eucaristica. Il suo significato, qui [fuori dal tempo liturgico], vuol essere un richiamo all’attenzione: vegliate! il Santissimo è ormai visibile.

La 3^ parte della Via Crucis 2020 di Rigutino: Pilato.
Via Crucis Edizione 2020
La 4^ Parte del progetto Via Crucis 2020 di Rigutino: il filmato di Ugo Botto e Diletta D’Agostini di TV2000

Per la 4^ parte della Via Crucis 2020 di Rigutino vi rimandiamo al seguente video:

Sarebbe dovuta andare in scena il 10 Aprile alle ore 21:00 la Via Crucis 2020, ma purtroppo il periodo è quello che ben conosciamo. Grazie all’impegno del Comitato Via Crucis Rigutino, possiamo volgere uno sguardo alle edizioni precedenti e, come dice Alessandro Ghezzi, raccogliere i frutti [e le idee] per le rappresentazioni future. Un bellissimo video del 2018 realizzato da Ugo Bogotto e Diletta D’Agostini di TV2000. In questo video è anche possibile intravedere due belle figure di rigutinesi: Suor Adriana ed Enrico Venturi.

CURIOSITÀ DI ROSANNA FABIANI:

Tutto inizio davanti alla chiesa di Rigutino. Parlando con Alessandro Ghezzi, espressi il desiderio di fare un giorno la mia Via Crucis. Con entusiasmo lui mi disse: “perché no, dai facciamola!”. Forse incoscienti di ciò che andavamo a fare, ero al settimo cielo. Iniziammo con poche cose, addirittura con elmi per i romani fatti di carta, scene da fermo immagine, una decina di Gesù e tanto fervore da parte di tutti. Oggi siamo arrivati, con tanti sacrifici, ad una Via Crucis bellissima grazie al contributo di tante persone che si sono fatte i quattro perché tutto questo migliorasse. Tanta nostalgia di quei bellissimi momenti…

Questo Venerdì Santo è un po anomalo per tutti, credo tuttavia che cercheremo di portare dentro di noi il vero senso della Passione. Mi auguro che possa essere anche un momento di riflessione, per tornare il prossimo anno carichi e determinati per riprendere ciò che oggi vediamo dal di fuori. Come presidente e piccola regista, anche se non sono all’altezza di ritenermi tale, vi auguro una serena Pasqua e che Gesù possa essere sempre presente nei vostri cuori. Grazie!

La 5^ parte della Via Crucis 2020 di Rigutino: Le Stazioni.

Nella 5^ parte della Via Crucis 2020 denominata “le Stazioni”, abbiamo pensato di accompagnare le immagini con una musica tratta dal “Laudario di Cortona” (sec. XIII), con accenti molto intimi e terreni, «VOI CH’AMATE LO CRIATORE», non sussurrato ma sofferto, è il lamento “umano” di Maria, madre di Cristo condannato a morte, è la disperazione di questa donna che ha versato le sue lacrime ed esprime il suo dolore: «Anche a te una spada trafiggerà l’anima» (Lc. 2,35)

La 6^ e ultima parte della Via Crucis 2020 di Rigutino: Morte e Risurrezione.

Attraverso questi 6 episodi vi abbiamo proposto il nostro lavoro, la nostra “semina” di questi anni, formati da scatti, filmati, emozioni e tanto duro lavoro di oltre 100 persone.  

Un progetto che è cresciuto considerevolmente nel tempo. Qualcosa che è entrato a far parte del nostro piccolo paese. Un mezzo che ha portato la comunità di Rigutino ad unirsi ancora di più tra affetti e nuove amicizie ma anche nella preghiera, nel momento più importante della nostra religione: il Triduo Pasquale. 

È proprio vero che quando si fanno le cose in nome di Cristo vengono sempre benissimo. 

Accogliamo allora  questo stop forzato di Pasqua 2020 come un momento per riflettere e pregare ancora più intensamente. 

A Tutti Voi Auguriamo Ancora una Santa Pasqua.

Contributo video per omaggiare le tantissime persone che lavorano dietro le quinte e che non ringrazieremo mai abbastanza

La squadra grazie al quale prende vita la Via Crucis*:

Alfa Bernacchia Pie Donne
Allegria Sara Figura di Madre dei Bambini
Angioletti Ilaria Bambini 1^ Scena
Assunti Roberto Apostolo
Assunti Sofia Popolane
Barneschi Isola Costumista e sarta
Berti Elio Centurione Romano
Bianchini Marcella Costumista e Sarta
Bianconi Alessia Costumista e Fotografo
Bindi Massimo Apostolo
Bindi Catia Bambini 1^ Scena
Boncompagni Marco Regista
Borsini Marco Centurione Romano
Borsini Lorenzo Tecnico Luci
Brunelli Giulio Ladrone (Buono)
Bucchioni Adriano Tecnico
Bucchioni Leonardo Tecnico
Cacchiani Giuliano Tecnico
Cacioli Franca Pie Donne
Capecchi Ilaria La Veronica
Capecchi Marco Tecnico Luci e Elettricista
Caprioli Mirella Pie Donne
Cari Marco Fotografo
Cari Roberta Fotografo
Caroti Piero Apostolo
Casalini Adolfo Centurione Romano
Casalini Pasqualina Popolane
Casi Giovanni Tecnico Audio, Suono e Elettricista
Chianucci Paolo Centurione Romano (pretoriano)
Cini Natale Tecnico
Cipriani Umberto Apostolo
Conti Antonio Guardie del Tempio
Conti Giovanna Pie Donne
Del Dottore Doriano Centurione Romano
Dioni Valentina Bambini 1^ Scena
Dioni Paolo Tecnico Audio e Suono
Duni Alice Bambini 1^ Scena
Duni Angiolo Guardia del Tempio
Fabiani  Rosanna Santa Maria
Faralli Franco Apostolo
Gallorini Claudio Fotografo
Gallorini Chiara Popolane
Ghezzi Alessandro Gesù
Ghezzi Mauro Tecnico Audio e Suono
Ghezzi  Alfredo Kaifa
Giani Letizia La Maddalena
Giommoni Alfredo Centurione Romano
Goti Paolo Centurione Romano
Landi Daniele Tecnico Audio e Suono
Lazzeroni Franco Elettricista
Lazzeroni Maria Pie Donne
Mainetti Flavia Bambini 1^ Scena
Mannucci Riccardo Apostolo
Marri Massimiliano Barabba
Meacci Stefano Cireneo e Fotografo
Pagliaccia Lidia Pie Donne
Pallini Marisa Pie Donne
Parrini Valentina Popolane
Pasqui Dimitri Ladrone
Polvani Federico Centurione Romano
Rampi Stefano Apostolo Giovanni
Rosadini Chiara Popolane
Rosini Luciano Centurione Romano
Rossi Giovanni Apostolo Giuda
Rossi Adriana Pie Donne
Secondini Danilo Apostolo
Secondini Luca Centurione Romano
Secondini Alice Popolane
Seri Sofia Bambini 1^ Scena
Sisti Francesco Bambini 1^ Scena
Storri Errico Apostolo
Storri Emanuele Bambini 1^ Scena
Storri Marco Elettricista
Storri Emanuele Bambini 1^ Scena
Tavanti Paolo Apostolo
Tavanti Sergio Pilato
Tenti Lory Costumista
Torzini Fabio Narratore
Tozzi Silvia Popolane
Uggiosi Irene Bambini 1^ Scena
Vannucci Stefano Apostolo
Vespertini Massimo Sacerdote Hanna

*Lista in aggiornamento