Mentre mi muovo sopra tutta questa acqua su di un catamarano, la terra sta girando velocemente intorno al sole e insieme a questo gira intorno al centro della nostra galassia. Ma non basta, che quest’ultima con tutte le altre galassie dell’universo sta correndo a velocità pazzesca chissà dove, portandosi dietro miliardi di stelle.

In tutto questo movimento è molto raro che due stelle collidano ma se succede possono fondersi e bruciare insieme il loro “carburante”, l’idrogeno. Quando è finito, implodono e si trasformano in nane bianche o stelle di neutroni o buchi neri continuando così la loro vita in altro modo pur non essendo più come prima.

Noi umani invece collidiamo spesso fra noi e bruciamo insieme il nostro carburante (amore, affetto, rispetto….), ma se capita che per una serie di cose questo finisca, “esplodiamo” ritornando alla condizione di single e al pari delle stelle non siamo più quelli di prima ma continuiamo a vivere con una valigia piena di esperienze da interpretare, strade nuove da cercare, coraggio da trovare.

Ma la vita continua… magari meravigliandoci di nuove albe e tramonti.