La scuola paritaria dell’infanzia Giuseppe Meacci di Rigutino continua a vivere. Grazie a tutte le associazioni del paese, insieme a Coldiretti Arezzo e attraverso un gruppo di valenti professionisti del territorio che hanno assunto la gestione a titolo gratuito. L’istituto continuerà così a garantire in sicurezza il suo importante servizio. Nel bel mezzo delle difficoltà incontrate per causa della pandemia.

I locali rinnovati, dotati di tecnologie d’ultimissima generazione donate da una famiglia di Rigutino, hanno permesso di confermare, per il prossimo open day, questo importante punto di riferimento per molte famiglie rigutinesi e di limitrofe frazioni.

La notizia arriva all’indomani dell’apertura dell’inchiesta diocesana per il processo di Beatificazione e Canonizzazione di mons. Giuseppe Cognata, ispiratore della scuola Giuseppe Meacci e fondatore delle Suore Salesiane Oblate del Sacro Cuore, presenti alla scuola Meacci da oltre mezzo secolo.

Affiorano al cuore e alla mente delle associazioni rigutinesi quanto scritto con la vita da un Santo:

Le opere sono amore, non i bei ragionamenti

Affiorano al cuore e alla mente delle associazioni rigutinesi quanto scritto con la vita da un Santo: “Le opere sono amore, non i bei ragionamenti”.

Potrebbe interessarti: https://www.arezzonotizie.it/attualita/scuola-paritaria-infanzia-rinnovo-locali-rigutino.html