UNA GRANDE edizione del Giro delle Valli Aretine per juniores con con una qualità altissima di partenti per la categoria e d’eccezione l’ordine d’arrivo: primo Kajamini, che ha confezionato uno strepitoso bis visto che aveva vinto anche nel 2018, secondo Tiberi, campione del mondo a cronometro e 10 successi stagionali, terze Verre, 11 bersagli stagionali.

Sono stati loro tre a contendersi lagara e a impreziosire l’ordine d’arrivo il quinto posto del campione italiano Garofoli. Ottima l’organizzazione dalla Rigutinese con in testa il presidente Piero Rosini e con Tiberio Soldani in prima fila per questa sfida valevole anche come trofeo Butintoro e memorial Mario Giaccherini, che ormai sta diventando una classica.

In una splendida giornata autunnale, al via 106 juniores. Ritmi elevatissimi, oltre 41 di media alla fine nonostante le asperità dello Scopetone e della Foce e la lunghezza del percorso.

Il comune di Arezzo porta fortuna a David Sebastian Kajamini, che nell’ottobre 2018 vinse il Valli Aretine e quest’anno aveva centrato il bersaglio a Chiassa Superiore. Dodici mesi fa staccò tutti, stavolta ha regolato in uno sprint ristretto i più forti.

Alla fine nel rettilineo, in leggera ascesa del viale della Stazione a Rigutino, Kajaminim bolognese tesserato con un club veneto, ha confermato il suo brillante momento di forma, recentemente si era imposto anche a Castelfiorentino.

Sul podio, uno splendido podio anche Tiberi e Verre, poi una manciata di secondi Rosignoli compagno di squadra del vincitore nell’Angelo Gomme Villadose e il tricolore Garofoli.

Ordine di arrivo:


1) Sebastian David Kajamini (Angelo Gomme Villadose) Km 135,700 alla media di 41, 722.

2) Antonio Tiberi (Team FrancoBallerini)

3) Alessandro Verre (Cps Team Basilicata)

4) Giacomo Rosignoli (Angelo Gomme Villadose) 6″

5) Gianmarco Garofoli (Team Lvf Marche) 9″

6) Tommaso Dati (G.S. Stabbia Ciclismo) 23″

7) Michele Malavolta (SCD Siderme F.lli Vitale) 1’05”

8) Emanuele Galli (Team Franco Ballerini Due C) st

9) Tommaso Bazzica (ASD UC Foligno) 1′,10″

10) Giosue’ Crescioli (Pitti Shoes – Cicli Taddei) 1’35”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

code