A Rigutino, sono iniziati i preparativi per la 13° edizione della Via Crucis. Il regista Marco Boncompagni, al suo settimo anno di produzione , ha riunito parte degli 80 figuranti coinvolti nella rappresentazione, per dare avvio a numerosi aspetti tecnici e pratici che hanno reso questa manifestazione degna di un autorevole riconoscimento da parte del Comune di Arezzo. Infatti insieme a S. Firmina e S. Zeno, Rigutino è stato omaggiato a pieno titolo del Patrocinio Comunale come evento ufficiale del territorio aretino, a conferma dell’ottimo lavoro di tutta la compagnia.

Il regista Marco Boncompagni
il regista: Marco Boncompagni.

Un lavoro partito dal Basso” – ci tiene a sottolineare il regista – che non cerca adulazioni o lusinghe di attori professionisti e che trae ispirazione dal teatro povero di Monticchiello (forma nata negli anni ’60 per risollevare un paese senese in declino demografico e oggi modello al centro di studi teatrali e sociali) cercando di mantenere alto l’aspetto sacro della rappresentazione ed una diversificazione culturale e sociale che dà credibilità e profondità ai personaggi storici attraverso il succedersi delle diverse scenografie.

Rigutino Comitato Via Crucis
Parte degli 80 figuranti alla prima riunione per la 13^ Edizione 2019.
Parte degli 80 figuranti alla prima riunione per la 13^ Edizione 2019.

Temi altamente tecnici come luci, suoni, tempi, pause, sono gli argomenti discussi in questa primissima fase, per cercare di valorizzare una scenografia naturale (quella della Sassaia) e straordinaria con ambientazioni connaturali al luogo, ma anche per non rendere vana la carica teatrale e recitativa dei figuranti.

Veduta della Pieve della Sassaia dalle tre croci, dove è ambientato il Golgota.
Veduta della Pieve della Sassaia dalle tre croci, dove è ambientato il Golgota.

Le prime prove ufficiali sono state disposte per i prossimi Martedì 12, 19 e 26 Marzo e proseguiranno (con date ancora da ufficializzare) fino a qualche giorno prima del Venerdì Santo.

Venerdì 19 Aprile 2019, dalle ore 21:00 presso la Pieve della Sassaia di Rigutino, non mancate a questa grande espressione cultuale: Via Crucis Rigutino!


E’ previsto il servizio gratuito di navetta: Orario e Programma Qui.

Chiunque fosse interessato a prendere parte alla rappresentazione può rivolgersi direttamente al comitato o scrivere a info@rigutino.it.