Il rosso e il blu è il titolo del libro appena pubblicato da Luca Giommoni, rigutinese, insegnante di italiano per stranieri. Giommoni, con all’attivo pubblicazioni su riviste letterarie ed esperienze in scuole private e associazioni no profit nonché il ruolo di operatore in un centro di accoglienza straordinaria, nel suo primo romanzo racconta una favola segnata dalla contemporaneità ma con lo sguardo rivolto al futuro.

Protagonista è Makamba, parla francese, arabo, berbero, inglese e parla anche con gli animali. Convinto che insieme alla temperatura dell’acqua dei rubinetti si potrebbero aggiustare gli equilibri del mondo, intraprende un viaggio che dal Mali lo porta a percorrere grandi distanze: finisce così per approdare in Italia. Ad attenderlo c’è l’associazione Arcobaleno, dove Makamba riprenderà la sua missione tutta particolare accompagnato sia dagli operatori del centro d’accoglienza che dagli altri ospiti della struttura; insieme si troveranno ad affrontare le contraddizioni che caratterizzano il sistema di accoglienza in Italia.

È tra fantasia surreale e terribili esperienze che si muove questa storia, che racconta uno spaccato di atrocità del presente col piglio di una favola, con tono paradossale, forse l’unico per fare davvero i conti con le grandi storture del nostro presente.

Il rosso e il blu, Una comune favola di migrazione
Effequ Editrice – Collana Rondini – pagine 256 – Euro 15,00
Intervista andata in onda su Radio Rai 3 il 06/01/2021, Luca Giommoni alla trasmissione Fahrenheit