Un ciclo pittorico, iniziato da Giorgio Vasari e portato a termine da Federico Zuccari nel 1579, di oltre 3.600 mq con settecento personaggi raffigurati tra angeli, anime, personificazioni, dannati, mostri.

Si intitola “Gli Affreschi della Cupola di Santa Maria del Fiore. La Cristianità, i suoi simboli, il Giudizio Universale”, il volume edito da Libreria Editrice Fiorentina, che raccoglie tutte le curiosità e i significati simbolici degli affreschi della Cupola del Duomo di Firenze. Gli autori, Lucrezia Giordano, Lucio Bigi e Mario Murreddu, cercano infatti con questo libro di svelare i segreti degli affreschi della celebre Cupola del Brunelleschi

Giovedì 19 Dicembre 2019, alle ore 17:00, nella Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo, sarà ospitata la presentazione del volume di cui, il nostro compaesano, Lucio Bigi, ne è coautore. L’unico volume illustrato che spiega al fiorentino e al turista i significati simbolici del grande ciclo pittorico della Cupola di Santa Maria del Fiore, commissionato a fine Cinquecento dal granduca Francesco I de’ Medici a Federico Zuccari. Un piccolo libro prezioso che rivela le curiosità dell’enorme affresco, in modo chiaro e accessibile. Un invito ad osservare una delle massime espressioni dell’ingegno umano attraverso la sua valenza religiosa oltreché artistica.

Saluti
Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana


Intervengono gli autori
Lucrezia Giordano, storica dell’arte
Lucio Bigi, Opera del Duomo
Mario Mureddu, Opera del Duomo

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili e previa esibizione di un documento d’identità.

Il Manifesto dell’Evento