Domenica 15 Settembre 2019, si è conclusa positivamente la 5^ Festa del Donatore organizzata dal Gruppo Fratres di Rigutino. A omaggiare l’impegno di tanti donatori rigutinesi, c’erano il Presidente Provinciale Fratres di Arezzo Pietro Ganganelli, il Segretario Regionale Fratres Toscana Giuseppe Talli, il Governatore della Misericordia di Castiglion F.no Paola Salvadori, l’Ass. alle Politiche Sociali e Sanitarie di Arezzo Lucia Tanti, l’Ass. Regionale ai Trasporti della Toscana Vincenzo Ceccarelli e tanti rappresentanti dei gruppi Fratres della provincia aretina.

Nei ringraziamenti pronunciati dal Presidente del Gruppo Fratres di Rigutino, Donato Lucci, non poteva mancare il saluto commosso al parroco di Rigutino, Don Virgilio Annetti, giunto così alla sua ultima messa per il gruppo. Chiamato affettuosamente “DonVi”, proprio per sottolineare l’amicizia e l’affetto che in questi anni li ha caratterizzati, Donato Lucci ha sottolineato la figura del “DonVi […] come quella di assistente spirituale del gruppo“.

L’emergenza sangue che in questi ultimi anni sta impegnando le diverse associazioni di donatori (come recentemente segnalato dall’Ass. Stefania Saccardi), non sottrae attenzioni ad alti ambiti. Infatti, il gruppo Fratres Rigutino, soltanto negli ultimi dieci mesi del 2019, ha portato il proprio contributo al Carnevale di Rigutino, alle due scuole Materne del paese (pubblica e privata), ha consegnato 105 litri di olio alla Caritas di Rigutino per le famiglie bisognose, altri contributi sono stati dati alle strutture comunali di Vitiano, Agazzi e Catiglion F.no e recentemente anche alla Stanza Snoezelen presso l’Ospedale San Donato di Arezzo.

Non solo impegno sanitario, quindi, ma anche sociale. Oltre la preziosa donazione di sangue, il gruppo cerca di apportare il proprio aiuto anche a persone, famiglie e associazioni bisognose, ha affermato più volte Donato Lucci. Solidarietà a 360° gradi, ha dichiarato il pres. Provinciale Pietro Ganganelli, arrivando a definire un record i traguardi raggiunti in soli 5 anni. Gli ha fatto eco il segretario del Consiglio Regionale Fratres della Toscana, Giuseppe Talli, che ha portato a tutta la comunità rigutinese il saluto del suo presidente regionale Luciano Verdiani.

L’Assessore comunale Lucia Tanti ha dichiarato per l’occasione: “La mia presenza qui è per ringraziare un’attività d’avvero importante di questo gruppo numeroso nella provincia di Arezzo, che offre uno dei capitali più importanti per la vita, che è il sangue, e lo fa con attenzione e generosità riversando anche risorse economiche per attività della frazione di Rigutino, una generosità che moltiplica e produce e di cui l’amministrazione non può che essere orgogliosa e grata per tutto quello che viene fatto “.

L’intervento degli Ass.ri Lucia Tanti del Comune di Arezzo e Vincenzo Ceccarelli della Regione Toscana.

A fare gli onori ai traguardi raggiunti dalla Fratres Rigutino, anche l’Ass. Regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli: ” E’ per me un piacere aver raccolto questo invito, perché, quando ci sono persone che, con estrema generosità donano il sangue, quindi donano la vita, e poi ci sono delle persone, come la Fratres, come le associazioni qui di Rigutino, che riescono a creare un estrema aggregazione sociale con tutte le componenti del paese, che siedono nell’ambito dell’organizzazione, siamo veramente davanti ad un esempio di generosità, di coesione sociale, di socialità e sono veramente componenti fondamentali, che in questo momento rappresentano un punto necessario e importante per la nostra società e per quanto riguarda il nostro futuro“.

Dopo la cerimonia civile e religiosa, la festa si è spostata nel salone parrocchiale (che a breve vedrà anche l’inizio dalla Sagra della Polenta), dove 280 persone hanno potuto godere di un ottimo pranzo, che il Gruppo Fratres Rigutino, insieme alla collaborazione del comitato Sagra della Polenta di Rigutino hanno offerto ai donatori e a tutti i partecipanti. Durante questo momento sono stati premiati anche i donatori più giovani e più virtuosi ed è stata organizzata una lotteria i cui premi sono stati gentilmente offerti dalle varie attività di Rigutino:

  • Croce d’Oro per la 100^ donazione a Giovanni Giabbani ;
  • Croce d’Oro per la 50^ donazione a Lorenzo Fabbrini;
  • Riconoscimento ai Nuclei Familiari Donatori alle famiglie Dioni e Casini;
  • Riconoscimento ai Giovani Donatori: Viola Paolini, Alessandra Dioni, Saverio Avella, Francesco Casini, Errico Guiducci, Lorenzo Giommoni.

GRUPPO FRATRES RIGUTINO

Località Rigutino Ovest, 102 – 52100 Arezzo (AR)

telefono: 0575/043652
Cell.: 366/8048438
e-mail: grupporigutino@fratres.eu