Mercoledì 17 Aprile 2019 – Presso la sala “Giostra del Saracino” del Comune di Arezzo, il Vicesindaco Ginafrancesco Gamurrini, ha ricevuto le Associazioni Via Crucis più importanti del territorio aretino: Rigutino, insieme a San Zeno e Santa Firmina, è entrato a fare parte di questa realtà.

Il Vicesindaco G. Gamurrini con le Associazioni Via Crucis (da sinistra) Rigutino, Santa Firmina e San Zeno. (Foto: S. Meacci)

La conferenza stampa, su iniziativa del Comune di Arezzo, ha un’importanza particolare per le tre frazioni: scopo, infatti, di questo incontro è il sostegno e la promozione di realtà associative dal forte carattere sociale, che riescono ad aggregare in maniera adeguata e lodevole realtà e generazioni molto diverse tra loro.

Il Vicesindaco G. Gamurrini e l’Amministrazione Comunale, hanno così dimostrato molta attenzione al lavoro, all’impegno e alle difficoltà che i rispettivi comitati incontrano nella realizzazione di queste opere ( così definite dallo stesso Assessore nel corso della conferenza stampa).

Intervista per Teletruria a fine conferenza con Maddalena Pieroni. (Foto: S. Meacci)

La visibilità pubblica offerta con il patrocinio comunale e il materiale organizzativo messo a disposizione, rappresentano un chiaro segno di fiducia e premura nei confronti di “Iniziative Sociali” e soprattuto, per queste realtà cittadine. Un sentito ringraziamento è stato espresso da tutti i partecipanti per questa iniziativa, che ha avuto anche spunti per future collaborazioni tra le tre associazioni.

Ultima cena
Il palcoscenico fornito dal Comune di Arezzo, ha permesso di ampliare la scena dell’Ultima Cena.

Link alla punatata andata in onda su Teletruria il 17-04-2019: