Come sempre, come ogni anno diamo conto di quello che abbiamo speso e di quello che abbiamo incassato nel nostro modesto bilancio parrocchiale. Dovete sapere dove vanno  le vostre offerte, quando date qualcosa nelle mie mani sappiate che non sono per me ma per la comunità, per le spese correnti di una struttura che deve pagare luce, gas, servizi e manutenzione come avviene in ogni famiglia.  

Non chiedetemi “quanto devo dare per un servizio liturgico (battesimo, cresima, matrimonio, funerale ecc) date quello che volete e se non potete dare nulla, niente di male, anzi, saremo noi che daremo qualcosa a chi è nel bisogno e nelle necessità! Per questo c’è la Caritas parrocchiale che attualmente aiuta ogni mese circa 22 famiglie con pacchi alimentari di quindici giorni 

Non possiamo risolvere tutti i problemi ma almeno  l’alimentazione è assicurata, di fame non muore nessuno. Le nostre entrate si aggirano sempre sulle 30mila euro, le spese quest’anno sono raddoppiate per l’impianto di riscaldamento a raggi infrarossi, sulle 60 mila.

Come abbiamo risolto? Avevamo da qualche anno accantonato le offerte pasquali, le associazioni del paese hanno raccolto offerte durante pranzi o cene, il gruppo Fratres Rigutino ha dato del suo, ragioni per qui siamo in pareggio, non abbiamo debiti. 

Il Bilancio è stato redatto dalla Rag. Manneschi Paola. 

ENTRATE:  

USCITE: 

OFFERTE DOMENICALI  

4.974,20 

CANCELLERIA VARIA 

1.516,71 

INCASSO CERA  

3.385,25 

ASSICURAZIONE CATTOLICA 

1.610,77 

OFFERTE FUNARAUI  

7.504,95 

CURIA 

1.403,00 

BENEDIZIONE FAMIGLIE  

8.749,00 

ACQUISTI CERA 

1.768,68 

OFFERTE VARIE  

3.050,00 

ENEL 

1.501,57 

OFFERTE SACRAMENTI  

835,00 

OSTIE E PARTICOLE 

210,00 

AFFITTI  

920,00 

TELEFONO 

1.022,25 

 

 

MANUTENZIONE CHIESA 

8.966,10 

 

 

SPESE VARIE 

15.892,72 

 

 

BENEDIZIONI FAMIGLIA 

300,00 

 

 

IMPIANTO RISCALDAMENTO 

33.000,00 

 

 

MANUTENZIONE (pulizia ecc.) 

1733,50 

TOTALE ENTRATE 

29.418,40 

 TOTALE USCITE 

68.924,30